Lavaggio Fotovoltaico

La NUOVA ECOcoperture esegue lavaggi di impianti fotovoltaici con un sistema innovativo basato sul filtraggio dell’acqua. Noi utilizziamo un sistema di idropulizia unico, rapido, ecologico, non invasivo, in grado di mantenere in buono stato l’impianto fotovoltaico ottimizzando la produttività di un investimento a lungo termine. La pulizia tramite ECOsolar Wash avviene con acqua pura prodotta dall’esclusivo sistema di purificazione: quattro stadi di filtraggio che eliminano dall’acqua particelle di sporco, cloro, impurità e sali, portando la concentrazione dell’acqua a 0 ppm, e rendendola pura al 100%.

La superficie così trattata è profondamente pulita e meno soggetta al deposito di pulviscolo e sporco grazie alla qualità dell’acqua pura che consente di eliminare residui e di non lasciare né striature né aloni. L’acqua pura inoltre rilascia nella superficie un effetto antistatico che impedisce l’attrazione di particelle elettricamente cariche e quindi dello sporco. Con questo tipo di lavaggio si vanno a migliorare le rese dell’impianto.

PULIZIA RIGENERATIVA PER PANNELLI SOLARI

Pannelli solari perfettamente puliti favoriscono la massima resa energetica, pertanto un buon lavaggio di manutenzione annuale è il minimo che si dovrebbe fare per evitare sensibili cali di produzione. La sola acqua piovana non basta a pulire depositi di sporco dovuti a smog, guano di uccelli, pioggia sabbiosa e calcare, ma esistono vari sistemi professionali appositamente ideati per tale scopo. noi utilizziamo un sistema di idropulizia unico; rapido, ecologico, non invasivo, in grado di mantenere in buono stato l’impianto fotovoltaico ottimizzando la produttività di un investimento a lungo termine. fra i problemi principali che possono provocare significativi cali di produzione energetica, è stimato che la mancata pulizia dei pannelli incida nell’ordine dell’8% 30% sul rendimento potenziale. quindi il lavaggio dei moduli è un’operazione fondamentale che deve essere eseguita regolarmente (2 volte l’anno), se non si vuole perdere una sostanziale parte di guadagno e se si vuole rallentare il naturale deterioramento degli impianti. La pulizia di manutenzione andrebbe programmata soprattutto in primavera e in estate, in modo da rendere i moduli più efficienti e performanti prima del periodo di massima produzione! ulteriore pulizia è necessaria prima dell’inverno in quanto già il naturale calo di irraggiamento solare ne diminuisce la produzione di energia.

I TUOI PANNELLI SOLARI SONO AUTO-PULENTI?
LA PIOGGIA NON BASTA A PULIRLI!

La pioggia e’ ritenuta uno strumento di pulizia, è invece una soluzione scarsamente efficace, in quanto gli agenti aggressivi del deposito atmosferico potrebbero innescare fenomeni corrosivi che se trascurati provocherebbero danni.

Soluzioni chimiche sono causa di pericoli per le aggressioni ai materiali e con il conseguente rischio di perdita della trasparenza. tale metodo genera un’ulteriore problema riguardante la dispersione ambientale e di conseguenza l’attenzione alla conformità con le normative ambientali locali. I metodi di pulizia manuale inoltre, comportano pericoli per la sicurezza operativa degli addetti, che spesso operano in altezza, a 4-6 metri da terra con relativi rischi di caduta. la pulizia tramite eco solar wash avviene con acqua pura prodotta dall’esclusivo sistema di purificazione. Quattro stadi di filtraggio che eliminano dall’acqua particelle di sporco, cloro, impurità e sali, portando la concentrazione dell’acqua a 0 ppm, e rendendola pura al 100%.

La superficie così trattata è profondamente pulita e meno soggetta al deposito di pulviscolo e sporco grazie alla qualità dell’acqua pura che consente di eliminare residui e di non lasciare né striature né aloni. L’acqua pura inoltre rilascia nella superficie un effetto antistatico che impedisce l’attrazione di particelle elettricamente cariche e quindi dello sporco.